YUDANSHAKAI AOSTA - Karate Tradizionale Shotokan
home
il karate
i corsi
la nostra scuola
YUDANSHAKAI AOSTA KARATE
SCUOLA   DI   KARATE  " SHOTOKAN"
I GRADI
CINTURA BIANCA: inizio dell'attivitá.
Il principiante inizia l'allenamento con movimenti che lo portano a conoscenza delle prime tecniche. Apprende cosí i rudimenti del kata (forma) e del Gohon kumite (combattimento a cinque passi). Questo primo periodo Ŕ necessario per adattare il fisico alla disciplina.

CINTURA GIALLA:
Dopo circa 6 mesi di pratica si verifica per la prima volta il livello raggiunto. L'esame per cintura gialla rende l'allievo piú conscio del tipo di attività intrapresa e della disciplina che la pratica del karate comporta. L'allievo dovrÓ dimostrare di conoscere il primo kata Heian Shodan.

CINTURA ARANCIO:
Il lavoro prosegue con l'apprendimento di nuove tecniche fondamentali e con il consolidamento della posizione. Si finalizza l'apprendimento dei kata Heian Nidan e Heian Sandan, inoltre si allena il Kihon ippon kumite (combattimento a un colpo solo). Il praticante ha così raggiunto un grado di conoscenza della disciplina che gli permette di parare o attaccare già con buona coordinazione ed efficacia.

CINTURA VERDE:
L'acquisizione della cintura verde è un passo importante nello studio della disciplina. Il lavoro si affina sottolineando il corretto uso della respirazione e l'utilizzo della rotazione delle anche, per ottenere maggiore potenza. Si gettano le basi del Jiyu Ippon Kumite (combattimento semilibero), eseguito in posizione di guardia e con tecniche dichiarate, con particolare attenzione allo studio della distanza dall'avversario. Vengono inoltre imparati i kata Heian Yodan e Heian Godan.

CINTURA BLU:
Le tecniche di base devono essere ben conosciute; il fine dell'allenamento è quello di iniziare a creare un automatismo che permetta all'allievo di agire rapidamente senza dover pensare. Questo grado deve dimostrare potenza, controllo in ogni tecnica e senso della strategia nel Jiyu Ippon Kumite. Si prosegue nello studio e nel miglioramento di tutti i kata conosciuti e si acquisisce il kata Tekki Shodan.

CINTURA MARRONE:
Fine dell'allenamento di questo grado è raggiungere la preparazione necessaria al conseguimento della cintura nera. Il grado di cintura marrone richiede l'esecuzione di tecniche con caratteristiche di stabilità, equilibrio, velocità e potenza, uso corretto della respirazione, contrazione e decontrazione muscolare, dimostrazione di sicurezza e precisione, controllo nell'attacco come nella difesa. Si continua nello studio e nel miglioramento di tutti i kata e i combattimenti conosciuti, si acquisisce il kata Bassai Dai e si comincia la pratica del Jiyu Kumite (combattimento libero).

CINTURA NERA 1°dan:
Rappresenta il punto di partenza per chi pratica il karate tradizionale, non il punto di arrivo! La qualità raggiunta nella tecnica singola deve ora sfociare in una combinazione di più tecniche. L'esame di passaggio di grado si svolge dinanzi a una Commissione Regionale composta da Maestri federali.L'atleta dovrà dimostrare di avere una corretta conoscenza della tecnica, dei kata Bassai Dai, Kanku Dai e Jion e dei vari tipi di combattimento e dovrà eseguire tutto con grande potenza fisica e concentrazione mentale.

CINTURA NERA 2°dan:
Per il grado di 2°dan si deve esprimere la conoscenza dell'uso del "deai", ovvero l'intuizione dell'attacco dell'avversario, per poter poi parare e contrattaccare contemporaneamente. Su queste basi inizia lo studio approfondito del Jiyu Kumite che consente all'allievo di reagire prontamente e naturalmente alle varie situazioni che si possono presentare durante il combattimento. Per l'esame da cintura nera 2°dan bisogna conoscere i kata Jitte, Empi e Hangetsu.

CINTURA NERA 3°dan:
Il continuo studio delle tecniche , dei kata e della loro applicazione nel combattimento porta l'allievo ad una grande naturalezza di esecuzione, consentendo al karateka di utilizzare con esplosività la tecnica più adeguata in ogni situazione e in qualsiasi posizione. Oltre ai programmi dei gradi precedenti e alle nuove combinazioni fondamentali, dovrÓ conoscere i kata Gankaku, Bassaisho, Kankusho.

CINTURA NERA 4°dan:
L'esame viene programmato a livello nazionale e il candidato dovrà avere almeno 4 anni di anzianità da cintura nera 3 °dan. Eseguirà con personalità il Jiyu kumite e oltre a nuove combinazioni di tecniche dovrà conoscere i kata Nijushiho, Sochin e Unsu.

CINTURA NERA 5°dan:
Il candidato all'esame dovrà avere almeno 5 anni di anzianità da cintura nera 4°dan. E' il massimo livello didattico raggiungibile nel karate tradizionale. All'esame dovrà eseguire tecniche fondamentali con applicazione di attacco, difesa, deai, ashibarai e proiezioni oltre al Jiyu kumite e al Tukui kata (kata preferito). E' richiesta anche una tesi sul karate-do.

CINTURA NERA 6°dan e dan successivi:
I gradi vengono attribuiti da una Commissione Nazionale o Internazionale ai Maestri che si siano distinti per il loro operato nel karate a livello didattico, arbitrale o sportivo.

fonte: Fikta